Come conservare il cachi

Come conservare il cachi

Cachi - una fonte non solo di vitamine e minerali benefici, ma anche di buon umore nelle tetre giornate autunnali. I soli luminosi dei suoi frutti deliziano la vista sullo sfondo di un paesaggio opaco e incolore.

Questo frutto tropicale appare sui nostri scaffali a novembre-dicembre, quindi vuoi goderti più a lungo il suo meraviglioso sapore! Nel frattempo, mantenere questo "cibo degli dei" (questo è il modo in cui il nome latino del frutto viene tradotto) per molto tempo non è difficile. Hai solo bisogno di conoscere alcuni principi di base.

Scegliere il frutto giusto

Nelle nostre regioni settentrionali, il cachi, di regola, non viene portato a maturazione completa, ma i suoi benefici e il gusto, compresa la spiacevole viscosità, dipendono direttamente dalla maturazione del frutto. Pertanto, il compito principale - per cercare di scegliere le migliori copie.

  • È necessario iniziare un acquisto con un'ispezione di frutta. I cachi più maturi hanno una pelle lucida e sottile e un gambo assolutamente secco che parla della loro maturazione, non in una scatola, ma in un albero nativo. Forse la presenza sulla superficie del frutto sottili strisce marroni, che indicano la sua assoluta maturità. Ma le crepe e le macchie nere non dovrebbero essere.
  • Il prossimo criterio di selezione è la morbidezza del feto. Più forte sarà la sua superficie quando compressa, il frutto sarà più maturo.
  • Prestare attenzione alla configurazione del frutto. I frutti arrotondati sono molto più gustosi delle loro controparti coniche, appiattite o cilindriche.
  • Il colore del cachi, a seconda della varietà, può variare da quasi carota a marrone scuro, la cosa principale è la sua saturazione. I frutti immaturi sono generalmente di colore arancione chiaro.

Metodi di archiviazione per il cachi

Scegliere il frutto giusto al momento dell'acquisto è solo l'inizio. Il problema principale è conservare questo sapore il più a lungo possibile. Il cachi può essere conservato in tre forme: fresco, congelato ed essiccato (o essiccato).

  • I frutti freschi vengono conservati magnificamente a circa 0 ° C per circa 2-3 mesi, a seconda dell'umidità dell'aria, che idealmente dovrebbe essere del 90%. È molto importante quando si ripone il cachi fresco, una buona ventilazione e un'attenta manipolazione. Per la conservazione, selezionare campioni densi intatti senza macchie e crepe.

    Se la conservazione è fatta in scatole in cantina o in cantina, gli strati di frutta devono essere spostati con segatura o carta. Effetto benefico sulla sicurezza dei frutti del loro vicinato con mele o pomodori.

  • Il modo più semplice e più comune per conservare a lungo il cachi è congelarlo, preferibilmente ad una temperatura di -18 ° C. In questa forma, il frutto può essere conservato per un massimo di tre mesi senza comprometterne il gusto.

    Scongelare il frutto preferibilmente a temperatura ambiente o almeno in acqua calda ma non calda. È conveniente congelare il cachi, che è già pronto per l'uso, cioè liberato dalla buccia e dalle ossa, diviso in grandi lobuli o pezzi più piccoli.

  • Nella sua forma secca, il cachi si trasforma in una squisita delicatezza, che viene utilizzata al posto delle caramelle. Non è consigliabile cuocere le composte da esso, perché quando si cucina la frutta secca emette tannini e tannini - e il tuo trattamento diventa acido a piacere.

    La cottura della dolcezza essiccata è possibile solo da frutta matura densa in diversi modi. Il più economico è l'essiccazione sbucciata e tagliare i frutti a fettine in forno a 45 ° C, e non dovrebbero essere autorizzati a scurire. È possibile asciugare questi frutti interi all'ombra all'aria aperta o in una stanza buia ben ventilata, dopo aver inciso la scorza del frutto e averla infilata su una corda al gambo. Il processo è completato in un mese e mezzo, dopo di che è possibile conservare la frutta secca in un luogo fresco e asciutto per 1-2 anni, a seconda del grado di disidratazione del frutto.

Altri suggerimenti utili

Se hai comprato il frutto immaturo e astringente, non preoccuparti! Per dare al cachi un piacevole sapore dolce, basta fare alcune semplici manipolazioni con esso, che alleggeriscono le bacche di acidità e le aiutano a maturare completamente.

  • Il metodo più semplice per iniziare il processo di maturazione è mescolare il cachi con frutti aspri come limoni, prugne o mele. Dopo essersi sdraiati accanto a questi frutti, i frutti saranno pronti da mangiare in tre giorni.
  • Un altro modo elementare per alleviare il cachi dal gusto astringente è congelarlo in qualsiasi forma: in tutto o in pezzi.
  • Il cachi cresce bene nelle immediate vicinanze (preferibilmente in un unico pacchetto) con frutti che producono etilene, ad esempio banane.
  • Se trattiene i frutti per 24 ore in un contenitore con acqua calda (circa 40 ° C), poi in 24 ore otterrai bacche mature mature.

Scegli uno dei metodi proposti per la maturazione e la conservazione del cachi e riceverai vitamine e altre sostanze benefiche per tutto l'anno fino al prossimo raccolto.

Commenti (0)
Ricerca