Come conservare i mandarini

Come conservare i mandarini

I mandarini possono essere acquistati in qualsiasi momento dell'anno, quindi non è necessario acquistare un grosso lotto di questo prodotto.

Ma a volte ci sono circostanze in cui è necessario conservare una certa quantità di frutta aromatizzata all'arancio il più a lungo possibile e senza perdere il loro aspetto e gusto.

Gli intenditori di questo agrume possono determinare con precisione la sua varietà e la capacità di immagazzinare. Ma come capire l'uomo semplice della strada e distinguere i dolci mandarini marocchini, che sono ben conservati per molto tempo, dagli spagnoli con scarsa simpatia? Resta solo da fare affidamento sul tuo intuito o richiamare il consiglio dato da persone esperte in questa materia.

Pertanto, se si decide di acquistare questi frutti fragranti e conservarli fino a un certo periodo, è necessario conoscere alcune semplici regole:

  • I mandarini devono essere forti, senza danni.
  • Non ci dovrebbero essere macchie sulla buccia.
  • Se si suppone che l'uso di mandarini sia posticipato per un tempo indefinito, allora è meglio comprare frutti leggermente acerbi, che hanno ancora il tempo di maturare durante la conservazione.
  • Non si devono sentire vuoti sotto la pelle. Quando si guarda un mandarino, è difficile determinare la sua maturazione, perché le varietà differiscono non solo nel colore della crosta e nella forma del frutto, ma anche nel gusto della polpa.
  • Se prendi un mandarino tra le mani e premi leggermente sulla pelle, a volte si avverte che sotto di esso c'è del vuoto e la pelle stessa sembra essere separata dalla polpa. Da un lato, accade nei mandarini maturi, ma, d'altro canto, sono adatti solo per l'uso nel prossimo futuro, perché scompaiono rapidamente durante lo stoccaggio.
  • Se l'acquisto viene effettuato in inverno, il frutto non deve essere congelato.
  • A volte i mandarini sono venduti con rametti corti. Si ritiene che tali frutti possano mentire a lungo e non deteriorarsi.
  • Alcuni determinano la maturazione dei mandarini in base al peso. La frutta matura e succosa sarà difficile. E quello che ha iniziato ad asciugarsi da una lunga conservazione è più facile di quanto possa sembrare. Tali mandarini non possono essere conservati a lungo.

Come conservare correttamente i mandarini

La temperatura ottimale per la conservazione dei mandarini è di 6-8 ° C e l'umidità dell'aria è di circa l'80%.

Tali condizioni possono fornire solo un frigorifero.

Tuttavia, anche nel frigorifero i mandarini devono essere posizionati correttamente. Il posto più favorevole per loro è un compartimento per frutta e verdura. Ma a condizione che non ci siano altri prodotti.

Mandarini asciutti, interi, forti, immaturi mentiranno per 3-4 settimane senza segni di appassimento.

In nessun caso non possono metterli in un sacchetto di plastica, in cui semplicemente soffocano e iniziano a scomparire. Alcune casalinghe credono che a temperatura ambiente, i mandarini non si rovinino e si sentano benissimo. È possibile Ma solo un breve periodo. E poi gradualmente iniziano ad asciugare, mentre la pelle aderisce così alla polpa che è difficile da pulire. E la succosità di questi mandarini è già un po '

In inverno, gli agrumi possono essere conservati sul balcone, se è smaltato e la temperatura non scende al di sotto di + 5 °. Sono collocati in scatole con piccole aperture per la circolazione dell'aria e coperte in modo che la luce del giorno non cada su di esse.

In quale altro modo può essere estesa la durata di conservazione dei mandarini

  • Prendi i mandarini forti con la buccia intatta, puliscili prima con un panno morbido e asciutto e poi spalmati con olio vegetale. Pulisci nel frigo.
  • I mandarini forti e leggermente acerbi vengono asciugati e quindi ogni frutto viene avvolto in carta pergamena. Dopo di ciò, vengono posti in una grande pentola di smalto e coperti con un coperchio. Metti nel frigo.

Ma a prescindere da come vengono conservati i mandarini, è necessario effettuarne la ricerca una volta alla settimana per notare i più piccoli segni di danni sul frutto e per isolarlo dagli altri frutti nel tempo.

Commenti (0)
Articoli popolari
Ricerca